Isole Flegree da visitare? Procida!

06/07/2020

Appartenente all'arcipelago delle isole Flegree di cui ne fanno parte l’Isola d’Ischia, Vivara e Nisida, Procida è facilmente raggiungibile in traghetto o in aliscafo dal Porto di Pozzuoli di Napoli e di Ischia. Meno conosciuta delle più rinominate isole partenopee Ischia e Capri, l’isola di Procida negli ultimi anni ha sviluppato un trend turistico molto interessante, grazie alle meravigliose acque limpide del golfo di Napoli oggi tutelate come Area Marina Protetta Regno di Nettuno, che la rendono un’isola estremamente interessante.

Isola vulcanica, racchiusa tra stradine e viottoli, è formata da una superficie molto ridotta di soli 4 km quadri, ed è caratterizzata da una tipica vegetazione mediterranea. Formata dalle tipiche rocce tufacee dal colore giallo, appartenenti alle isole flegree, l’isola di Procida si contraddistingue per le numerose seppur piccole spiagge sabbiose, e per la particolare costa, dove si alternano zone frastagliate che cadono a picco sul mare pur non superando l’altezza massima di 90 metri nello splendido borgo di Terra Murata. Meta di migliaia di turisti che ogni anno raggiungono l’isola flegrea in cerca di risposo, Procida vanta numerosi lidi attrezzati, spiagge pubbliche e strutture ricettive all’avanguardia. L’immensa bellezza, e la poca popolarità fece si che nella metà degli 90, a Procida, ed in particolare le spiagge della Chiolella e di Pozzo Vecchio, furono scelte celebre attore Troisi per la ripresa di alcune scene del film “Il Postino”.

Tra Procida e Ischia un’altra piccola isola flegrea

A poche decine di metri dall’isola di Procida, e a qualche centinaio di metri dal famoso Castello Aragonese dell’isola Ischia, sorge un’altra piccola isola appartenente ai campi Flegrei: “Vivara”. L’isola di Vivara oggi collegata a Procida attraverso un ponte inaugurato nella metà degli anni 50 diventata riserva naturale statale, dove domina una flora e fauna tipica delle isole mediterranee. Rinvenuti numerosi oggetti di un antico villaggio miceneo, è possibile ammirare l’isolotto attraverso, un’escursione guidata.

Share on: