Dove mangiare a Procida?

14/01/2020

Procida insieme a Capri e Ischia è una delle tre isole che si trovano nel Golfo di Napoli, e che per la sua naturale bellezza merita di essere visitata anche per le prelibatezze della cucina che sono un altro fiore all’occhiello.

Le grandi virtù dell’isola di Procida

L’aspetto paesaggistico a dir poco idilliaco, colori vivaci di abitazioni e tratti verdeggianti del luogo, rendono l’isola di Procida un luogo imperdibile per una vacanza all’insegna del relax puro e della buona cucina. In riferimento a quest’ultima, va sottolineato che i ristoranti a Procida sono tutti certificati e propongono le varie pietanze con un ottimo rapporto qualità/prezzo. A tale proposito se intendete sapere dove mangiare a Procida, basta spostarvi a 360 gradi per trovare diversi locali economici che si trovano sia nella zona del porto principale che è denominato Marina Grande che in altre come ad esempio di Marina di Corricella ovvero i luoghi di maggior attrazione turistica dell’isola, non solo per i posti suggestivi che la caratterizzano, ma anche per la possibilità di mangiare bene e soprattutto piatti a base di pesce che rappresentano un cult dell'arte culinaria. A farla da padrone sono tuttavia i ricci di mare che regalano una deliziosa e profumata cremina per condire la pasta, oltre alla nota frittura di paranza il cui nome deriva proprio dalle omonime imbarcazioni di pescatori.

L’imperdibile arte culinaria di Procida

L’isola di Procida oltre a sole, mare e verde, tra i suoi fiori all’occhiello vanta un’arte culinaria che si tramanda da generazioni e che nel corso degli anni ha visto nascere numerosi ristoranti nelle varie zone. La cucina procidana ovviamente propone pesce fresco e frutti di mare, entrambi pescati durante la notte dalle intramontabili paranze di pescatoti privati che ogni mattina allestiscono una sorta di mercato proprio giù al porto principale. Vista tanta bontà che un mare ricco e prolifero regala quotidianamente, la cucina procidana propone i classici spaghetti ai frutti di mare, quelli con le sole vongole e persino con la polpa di ricci una vera prelibatezza in grado di esaltare i migliori palati anche quelli dei soggetti più esigenti. Chi sceglie una vacanza a breve o medio termine nell’isola di Procida ha dunque in tal senso un’ampia scelta di pietanze e soprattutto di locali che si trovano dislocati a macchia di leopardo su tutto il comprensorio, e che si propongono con varie tipologie di menù e con diverse fasce di prezzo in grado quindi di soddisfare qualsiasi palato e budget.

I ristoranti ideali per mangiare a Procida

Un primo locale che vale la pena visitare in occasione di un pranzo o una cena a Procida tra amici o parenti a Procida è sicuramente quello denominato Da Girone che si trova sul lungomare Cristoforo Colombo che propone proprio la specialità degli spaghetti ai ricci di mare e dal gusto unico per non dire sublime. Mangiare a Procida significa anche farlo in un magnifico scenario naturale serale come quello offerto di Marina Grande dove c’è il ristorante L'Approdo che propone ad esempio spaghetti con le cozze e tanto altro e si avvale anche di un personale cordiale e giovanile. Il locale tra l’altro propone sia un menù turistico che quello alla carta e si trova anche vicino alle varie banchine per gli imbarchi. Un altro ristorante di Procida che merita di essere citato poiché elencato tra i migliori dell’isola dal Gambero rosso è quello denominato La Medusa che tra l’altro è stato uno dei primi locali ad essere aperti nella zona del porto nel 1954, e da allora rappresenta un costante punto di riferimento per chi sbarca nell’isola. Il menù che è alla carta si basa principalmente sui cibi tradizionali, anche se le ricette sono state modernizzate dagli attuali gestori che essendo giovani gli hanno impresso maggior fantasia e creatività. Siano essi spaghetti con i ricci di mare o una deliziosa pasta rigorosamente fatta in casa e condita alla pescatora, o ancora pesce fritto o al forno, il ristorante in oggetto propone gusti e aromi davvero unici e quindi meritevole di una visita in occasione di una vacanza a breve o a medio termine in questa fantastica isola del golfo di Napoli. In occasione di una vacanza a Procida, per gli amanti della buona cucina e della cultura, non può mancare una visita al ristorante Il Postino che si trova in Via Marina di Corricella al civico 43 e che propone un ricco menù di pesce alla carta e dolci tipici locali a base di limoni, questi ultimi una vera eccellenza dell’isola di Procida. A margine sempre in riferimento al ristorante Il Postino di Marina di Corricella, vale la pena sottolineare che il nome non nasce a caso; infatti, in questo locale ci sono numerosi cimeli e foto del compianto Massimo Troisi che girò l’omonimo film e che fu l’ultimo in carriera che seppur breve lo ha consacrato un immortale della cultura napoletana. Il ristorante dal punto di vista culinario propone sia un menù alla carta che uno della tipologia turistica, e in entrambi i casi la qualità e l'arte con cui le pietanze vengono preparate quotidianamente ne consigliano vivamente una visita. Tra l'altro va sottolineato che la Marina di Corricella in termini di aspetto paesaggistico è in grado di offrire anch'essa degli scenari mozzafiato, e quindi davvero imperdibili per chi sceglie Procida come meta delle sue vacanze estive all'insegna di mare, sole, relax natura e soprattutto buona cucina mediterranea con il pesce che è sempre presente in quanto da secoli è un vero e proprio cult dell'isola più piccola del golfo di Napoli.

 
 

Share on: